OBIETTIVI. LA TECNICA DEL REVERSE ENGINEERING PER PIANIFICARLI E RAGGIUNGERLI

Il 2017 è iniziato da tre settimane, sono trascorsi quasi due mesi dal mio ultimo giorno di lavoro in ufficio, e sono successe molte cose straordinarie e bellissime. Mentre ti scrivo sono in pausa tra una call e l’altra con le donne che hanno partecipato all’ultima edizione di #happymoneyrevolution e penso che sono molto fortunata. Ciascuna di loro porta con sè un bagaglio di esperienza, sogni e speranze, e penso sia davvero un privilegio che vogliano condividerle con me raccontandosi e raccontandomele.

 

Siamo nella fase in cui stiamo verificando gli obiettivi economici che si sono date. da raggiungere entro fine anno, perchè un obiettivo, se lo scrivi bene è più facilmente raggiungibile.

Gli stratagemmi per motivarti poi possono essere mille. Per te cosa funziona?

Parti innanzi tutto dal comprendere cosa vuoi ottenere. Chiediti, dove voglio essere da qui a undici mesi?

 

E poi, come su una linea del tempo immaginaria, viaggia a ritroso ed individua gli step intermedi. Per arrivare lì entro Dicembre, cosa devo aver già realizzato a Novembre? E per aver già realizzato quella cosa a Novembre, cosa devo impostare ed iniziare a fare ad Ottobre? E così via, di salto all’indietro in salto all’indietro, fino ad oggi.

 

Applica questo stratagemma molto semplice e ti assicuro che avrai una perfetta programmazione di tutti gli step necessari al raggiungimento dei tuoi obiettivi. Una volta che li hai perfettamente programmati, li hai messi in agenda, e hai attivato sveglie per ricordarteli… beh a quel punto non ti resta che agire.

 

Lì però non ti può sostituire nessuno, sei tu che devi fare.

 

Ti auguro allora, mille buone, utili e felici azioni concrete, ciascuna delle quali ti avvicina di un passo alla tua meta.

 

Source